TORNA IL SUPER AMMORTAMENTO DEL 130% ANCHE PER IL 2020!

La nuova manovra 2020 ha prorogato l'intero pacchetto "INDUSTRIA 4.0" quindi iper e super ammortamento.

Attenzione! Per accedere alle agevolazioni 2019 devi effettuare l'ordine prima del 31 Dicembre 2019. La finalizzazione del contratto deve avvenire entro 30 giugno 2020.

CONTATTACI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI!

Cos’è e a chi è rivolto?

Trattasi di una manovra governativa destinata ad aziende, artigiani e professionisti, che prevede il riconoscimento di una maggiorazione del 30% delle quote di ammortamento e dei canoni di leasing, per l’investimento in nuovi beni strumentali, pari a circa il 9% dell’importo dell’investimento.

A cosa serve?

Insieme all’ Iperammortamento supportano e incentivano le impreseche investono in beni strumentali nuovi, in beni materiali e immateriali (software e sistemi IT) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Come si accede?

Si accede in maniera automatica in fase di redazione di bilancio e tramite autocertificazione.
Si applica agli investimenti in beni strumentali fino a 2,5 milioni di Euro per il periodo aprile-dicembre 2019 (con consegne estese al giugno 2020, per ordini effettuati entro il 31 dicembre 2019 con acconto almeno pari al 20% del costo di acquisto). Sono, pertanto, esclusi dall’agevolazione gli investimenti effettuati dal 1° gennaio al 31 marzo 2019 . Al fine di individuare l’esatto momento in cui l’investimento si considera realizzato per i beni in leasing occorre far riferimento alla data di consegna del bene al locatario. Inoltre per il calcolo del limite di 2,5 milioni di investimenti ammissibili, rilevano soltanto gli investimenti effettuati nel suddetto periodo agevolato, vale a dire quelli effettuati dallo scorso 1° aprile 2019 al 31 dicembre 2019 o nel termine “lungo” del 30 giugno 2020 in presenza delle condizioni richieste. Non rientrano invece gli investimenti oggetto della precedente versione del super-ammortamento di cui alla L. 205/2017, ancorché effettuati nel periodo 1° gennaio 2019 – 30 giugno 2019 c.d. termine “lungo”. Quanto agli investimenti agevolabili la norma dispone l’inclusione di veicoli commerciali e macchinari agricoli e da costruzione e l’esclusione delle autovetture.

Chiedi info

(leggi)