October Truck Fest 2017

Un weekend di festa ma con uno sguardo attento all’ecologia e alle occasioni di sviluppo. Una due giorni di incontri all’insegna dello sport, del divertimento e della buona tavola, ma con la possibilità per esperti e appassionati di entrare in contatto con le ultime novità del settore dei veicoli commerciali e industriali. Tutto questo è l'October Truck Fest, l’iniziativa promossa dalla società Romana Diesel e riservata alle aziende di settore che dopo il successo dello scorso anno torna a Roma il 7 e l'8 ottobre per festeggiare assieme al pubblico romano un traguardo importante: gli 80 anni di attività.

Ospitato su un’area di 20mila metri quadri l’October Truck Fest è anche di organizzare una weekend di festa per grandi e bambini. Molte le iniziative in programma soprattutto per i più piccoli, che potranno divertirsi con il calciobalilla, sfidarsi in corse al volante di scavatrici o addirittura provare l’ebbrezza di manovrare un'autogru, naturalmente in versione kids. 

Per celebrare la ricorrenza degli Ottanta anni la due giorni di festa prevede anche una serie di workshop di settore. Si parte sabato pomeriggio, a partire dalle 17, quando sarà organizzato un aperitivo con il Top Management di Iveco, Fiat Professional e delle altre concorrenti. Domenica mattina, invece, spazio all’incontro sull’utilizzo di Gas Naturale Liquefatto (Lng) nei veicoli industriali in alternativa e sostituzione del diesel. L’iniziativa sarà anche l’occasione per fare il punto sugli incentivi che il Ministero dei Trasporti ha destinato all’acquisto di veicoli Lng. Nel corso delle due giornate interverranno molti esponenti del top management di categoria oltre ai rappresentanti del mondo delle imprese e delle associazioni. Inoltre all’interno della manifestazione sarà presente Radio Radio in diretta radiotelevisiva con approfondimenti ed interviste in presa diretta coinvolgendo istituzioni, vertici delle case costruttrici nazionali e clienti.
Sabato 7 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 09-10-2017 13:50

Il Messaggero
Lascia un commento