IVECO BUS si aggiudica un contratto con la RATP che punta sulla gamma di autobus “Natural Power”

La RATP e IVECO BUS stanno entrando in una nuova fase del loro già consolidato rapporto. La RATP (un operatore di trasporto pubblico di proprietà statale con sede a Parigi) ha appena assegnato un lotto al costruttore per la sua gamma di autobus Urbanway Natural Power. Questi autobus funzionano a gas naturale compresso o biometano e vengono prodotti presso lo stabilimento IVECO BUS di Annonay. Tra il 2017 e il 2021 saranno consegnati fino a 200 autobus Urbanway, secondo le esigenze della RATP.
IVECO BUS sostiene infatti la RATP nell'ambito del piano "BUS 2025" orientato a sostituire la flotta attuale con soluzioni non inquinanti.
Questa tecnologia è stata scelta per le sue qualità ambientali e il valore economico, a dimostrazione del fatto che IVECO BUS ha saputo anticipare le aspettative della RATP e di “Ile de France Mobilités” in termini di disinquinamento urbano, un tema critico e particolarmente “sentito” in molte città europee. 


IVECO BUS è leader europeo nel campo degli NGV da molti anni, con quasi 6.000 autobus in servizio in tutta Europa. Per i suoi veicoli il brand può avvalersi del motore Cursor 8 NP, rinomato per il grado di eccellenza tecnologica.
Questo motore IVECO viene prodotto presso lo stabilimento di Bourbon-Lancy in Saona e Loira, che con 1.400 dipendenti è il maggior datore di lavoro nell'area della Borgogna. Ogni anno in questo stabilimento francese vengono prodotti oltre 1.000 motori Cursor 8 NP, poi impiegati nei settori del trasporto e dell'industria di tutto il mondo, compresa la rete di autobus di Pechino.
Compatibile al 100% con il biometano ricavato da scarti, la gamma Natural Power di IVECO BUS garantisce un'impronta di carbonio neutra e rappresenta un avanzamento concreto verso la transizione energetica. In altre parole questi autobus evitano di contribuire al riscaldamento globale. Questa soluzione risponde dunque a tutte le sfide del trasporto su strada del XXI secolo: qualità dell'aria, protezione del clima e silenziosità, introducendo, attraverso il virtuoso sistema di questa economia circolare, vantaggi economici considerevoli, come la creazione di valore e posti di lavoro non trasferibili, la trasformazione di scarti in risorse, l’indipendenza energetica e il miglioramento del bilancio commerciale francese.
Numero 1 del mercato francese, IVECO BUS si è affermato come creatore di posti di lavoro diretti e indiretti grazie al sito di produzione di Annonay (maggior datore di lavoro dell'Ardèche), che conta 1.400 dipendenti e lavora con oltre 250 fornitori e subappaltatori francesi, oltre che grazie al centro di ricerca e sviluppo di Vénissieux (Rodano), dove operano 300 dipendenti, a
conferma del fatto che l’azienda intende restare ben radicata nella regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi.
Nel 2013 lo stabilimento di Annonay ha ricevuto un grande riconoscimento per l’insieme delle attività legate alla produzione di pullman e autobus: l'etichetta “Origine France Garantie”. Assegnata da “Bureau Veritas Certification”, questa denominazione è in linea con l'idea di mantenere la progettazione e la realizzazione dei prodotti in Francia. Richiede infatti, in primo luogo, che il prodotto acquisisca le sue caratteristiche fondamentali e la propria forma distintiva in Francia e, secondariamente, che oltre il 50% del suo costo unitario derivi da risorse francesi. Di conseguenza, l'acquisto di veicoli recanti l'etichetta OFG dimostra un impegno sociale genuino.
IVECO BUS
IVECO BUS è un brand di CNH Industrial N.V., un leader globale nel settore dei capital goods, quotato al New York Stock Exchange e alla Borsa di Milano.
Uno dei maggiori operatori nel settore del trasporto pubblico e tra i principali costruttori di autobus e pullman in Europa, IVECO BUS progetta, produce e commercializza un'ampia gamma di veicoli che risponde a qualsiasi esigenza degli operatori pubblici e privati:
- pullman scolastici, interurbani e turistici (Crossway e Magelys)
- autobus urbani standard, articolati e in versione BRT, con una forte leadership nelle tecnologie "pulite" come il CNG e i veicoli ibridi (Urbanway e Crealis)
- minibus per tutte le missioni di trasporto passeggeri (Daily)
- diversi telai per allestitori specializzati.
IVECO BUS conta oltre 5.000 dipendenti in due unità di produzione, ad Annonay (Francia) e Vysoké Myto (Repubblica Ceca). Entrambi gli stabilimenti hanno ricevuto la medaglia di bronzo nel 2013 a seguito degli audit WCM (World Class Manufacturing), una metodologia internazionale per la gestione dei processi produttivi secondo gli standard più elevati al mondo.
L'estesa rete assistenziale di IVECO BUS e IVECO garantisce supporto ai clienti di tutto il mondo, ovunque si trovi un veicolo IVECO BUS.

Fonte : Ufficio stampa di IVECO BUS

Lascia un commento